Supporto alla genitorialità

Da quando sono diventata mamma, ho deciso di affrontare un percorso di formazione nel supporto alla genitorialità.

Vivendo l’esperienza dell’essere genitore sulla mia pelle, ho coltivato il desiderio di conoscere in modo più approfondito le dinamiche del passaggio da coppia a famiglia. L’ obiettivo è aiutare il più possibile i genitori a comprendere come poter regalare ai propri figli delle basi emotive ed esperienziali solide.

Ho così ampliato i miei orizzonti, mi sono formata a vari livelli, dal punto di vista psicologico e psicopedagogico.

Ho voluto capire,  come madre e come professionista, di cosa hanno bisogno i figli e i genitori per stare davvero bene.

Dove mi ha portato questo percorso

Ho così compreso che un bambino ha bisogno soprattutto di essere amato e accolto nei suoi bisogni, che molto spesso posso non coincidono con quelli dei genitori.

Un bambino genera una rivoluzione interiore e una rivoluzione familiare.

Un genitore invece a volte ha bisogno di trovare il coraggio di guardare profondamente in sè stesso e nella propria esperienza di figlio, e di farlo insieme a qualcuno, perchè i figli nel loro percorso di crescita riattivano moltissimi temi, moltissime ferite che i genitori si portano dentro da tempo e magari non hanno mai avuto il tempo o l’occasione per guardare, e curare.

La coppia ha bisogno di spazio, di dialogo, di una linea condivisa, di fare squadra, di complicità. Di una visione della vita comune, abitando anche la terra del compromesso possibile. Ha bisogno di reinventarsi in una nuova dimensione.

Quali servizi vi offro

Offro quindi, accanto alla mia attività clinica, uno spazio dedicato al supporto alla genitorialità.

In questo spazio vi sosterrò a comprendere meglio, in caso emerga della fatica emotiva in famiglia, che cosa succede e come affrontarlo.

Per chi fosse interessato, conduco anche in varie sedi corsi preparto, gruppi mamma-bambino 0-12 mesi, sportelli di sostegno alla maternità e al postpartum, che secondo me sono la forma più efficace possibile di prevenzione del disagio  emotivo, sia nei genitori che nei figli.